Hemp Social
Nutraceutica: Canapa come Medicina

Alimenti in Canapa

 

Uno dei molteplici e piu' importanti utilizzi della canapa e' quello alimentare. Per scrivere, correttamente e inequivocabilmente, degli alimenti alla canapa è doveroso fare una netta dicotomia tra il principi attivi della canapa e i suoi valori nutrizionali: IL SEME DI CANAPA NON CONTIENE PRINCIPI ATTIVI! La canapa è una pianta annuale definita botanicamente dioica, cioe' con piante maschio e femmina che incrociandosi tra di loro, cosa impossibile da evitare, nei sistemi di coltivazione ammessi dalla cee,fanno si che la pianta femmina produca i semi e non principi attivi. Inoltre le varie tipologie di semi consentite per tale impiego sono per piante che nell'eventualita' producono una bassa percentuale di principi attivi. Soglia stabilita per legge ed al di sotto di quella NORMALMENTE PRESENTE nel sistema endocrino. Quindi ribadendo che il seme di canapa e tutti i derivati alimentari NON CONTENGONO PRINCIPI ATTIVI, possiamo invece affermare cio' che segue.


Il seme di canapa nella sua parte grassa contiene i cosidetti grassi polinsaturi, con spremitura a freddo si ottiene l'olio che ne contiene fino al 90%.
Ricco di omega3-6-9 nel rapporto ideale per l'alimentazione umana oltreche di rapida e facile assimilazione. Contiene proteine con tutta la catena degli aminoacidi. Fondamentali, sopratutto quelli "essenziali"per il corretto funzionamento del sistema neuroendocrinoimmunitario le cui disfunzioni sono oggi riconosciute come cause principali (e non effetti) di molte malattie.
Ne e' riconosciuta l'efficacia di aiuto e prevenzione per le malattie autoimmuni, cardiocircolatorie, depressive e per aiutare il sistema neurologico a funzionare correttamente. Oggi si conosce ad esempio l'influenza degli aminoacidi essenziali, nel suo apporto ottimale, sulla ghiandola pineale, l'ipofisi, la tiroide, il cervelletto.


Anche una parte della medicina ufficiale, in relazione al colesterolo, si sta orientando non  sui valori di soglia ma invece sulla presenza nell'organismo(anche con valori "correti")di colesterolo ossidato:lisina e prolina sono 2 aminoacidi, presenti nell'olio di canapa, che hanno, tra le altre, una riconosciuta azione antiossidante nei confronti del colesterolo.

Il ministero della salute italiano ha riconosciuto le proprieta nutrizionali della canapa per la salute umana, con decreto ministeriale del 22 maggio 2009.

 L'Olio di Semi di Canapa è stato introdotto nella famosa dieta del Dott. Mozzi.

 

*Importante il fatto che tutti gli alimenti possono essere facilmente preparati anche da soli con i 3 ingredienti base: olio, semi e farina. Questo per sottolineare che tutti i prodotti ottenuti sono realizzati in modo semplice e naturale,biologico in ogni fase di produzione e lavorazione.Inoltre di ogni singolo prodotto ci sono anche certificazioni sulle varie caratteristiche vegetariane, senza zucchero, senza glutine, latte ed altro.

 

 

 


 

Sponsor-canada

 

NEWSLETTER


Car Sharing


Chi è online

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

Sostieni il CSC